Cerca
  • Plan Travel Live

Mete d'autunno: la nostra top 5. Chi sarà incoronata "Meta d'autunno 2019"?

Aggiornato il: 27 set 2019

Ci prepariamo a salutare il caldo sole estivo che lentamente lascia il posto a giornate più miti e brevi. La voglia di viaggiare invece non ci abbandona mai.


L'autunno mostra il lato migliore di alcuni luoghi davvero stupendi, quindi se cercate qualche consiglio per un weekend fuori porta o una giornata di svago questo è l'articolo che fa per voi.



5. La nostra scelta numero cinque è la bellissima città di Palermo.


Calda e affollata d'estate, tranquilla e accogliente a fine settembre. Il sole del sud Italia permette di crogiolarsi al sole nonostante l'avvento dell'autunno. La bellissima spiaggia di Mondello, inavvicinabile ad agosto, diventa il luogo ideale per rilassarsi.

Un weekend per ricaricare le pile e lasciarsi trasportare dal dolce profumo dei cannolli e dal vento che attraversando i capelli lascia tracce del mare poco distante. Per i nostalgici dell'estate è il posto perfetto per sentirsi ancora in vacanza e non arrendersi all'idea che la stagione dei bagni in mare sia finita. Per chi invece è fuggito dall'idea di fare ferie nel caotico mese di agosto, Palermo è il posto ideale per passare qualche giorno tra mare e cultura o usarlo come punto di partenza per un tour in auto di questa bellissima isola italiana.


Vista della Cattedrale di Palermo


4. La quarta posizione della nostra classifica è occupata da un'altra località di mare: le Cinque Terre.


Complice l'arrivo dell'autunno questi paradisi iniziano a svuotarsi dalle orde di turisti che li hanno attraversati nei mesi precedenti, lasciando spazio alla quiete. Per gli amanti del trekking è il momento giusto per infilarsi scarpe comode e prepararsi ad affrontare gli impervi ed affascinanti sentieri che collegano i paesi di: Vernazza, Monterosso, Manarola, Riomaggiore e Corniglia.

Per maggiori dettagli link.

Ci sono vari sentieri percorribili, ognuno con un grado diverso di difficoltà. Vi allego alcuni link per maggiori dettagli. Link Se camminare non vi spaventa vi aspettano la Via dell'Amore, il Sentiero Azzurro, il Sentiero Rosso e quello dei Santuari: link

Un weekend immersi nel verde con scorci stupendi su una delle località marittime più belle d'Italia. Cosa state aspettando?




3. La terza classificata che, nonostante la grande indecisione di noi di Plan Travel Live, ottiene la medaglia di bronzo è Cracovia.


Dopo due stupende città italiane ci spostiamo in Polonia. Prima dell'arrivo del freddo inverno polacco dovete assolutamente visitare la città di Cracovia. Meta ideale per coloro che sono interessati a musei, passeggiate tra graziosi vicoletti e piccoli negozi di artigianato. Il centro storico è totalmente circondato da un bellissimo parco alberato che con l'avvento dell'autunno si colora di mille sfumature di giallo. Le foglie cadono, il tramonto accende le mura della città vecchia, creando un gioco di colori incredibile.

Senza spendere cifre esorbitanti è possibile passare un weekend in questa città meravigliosa con un'ottima cultura culinaria che soddisferà tutti i palati. Avete qualche giorno a disposizione? Avrete l'imbarazzo della scelta sulle cose da fare: passeggiate nella natura, visite culturali, insomma... tutto quello che potete desiderare.

Per maggiori dettagli non perdetevi il nostro articolo su Cracovia: https://www.plantravellive.com/post/cracovia-una-citt%C3%A0-dai-mille-volti-che-vi-lascer%C3%A0-senza-parole



Stare Miasto, Cracovia



2. La medaglia d'argento va alla splendida città italiana di Aosta


Immersa tra le montagne e con l'ombra del Monte Bianco in lontananza, Aosta è sicuramente una città incantevole, con un centro storico pedonale ricco di bellezze tutte da scoprire. Una città a misura d'uomo che non si può non amare dal primo istante. Viverla in autunno offre sicuramente molti vantaggi: il sole mantiene il suo tepore, i colori autunnali sono affascinanti ed è bellissimo vedere le mille sfumature degli alberi sulle montagne circostanti. Aosta è una città ricca di storia, ma anche di prelibati prodotti culinari.

Se volete saperne di più ne parlo nel dettaglio in questo articolo: https://www.plantravellive.com/post/aosta-e-pr%C3%A9-saint-didier-dove-mangiare-e-dove-dormire-consigli-pratici

Passeggiare immersi nella natura, una giornata di relax alla terme, Aosta (e dintorni) può offrirvi questo e molto altro.


Arco di Augusto, Aosta



1. Ed eccoci finalmente in testa alla classifica. Vince l'ambita medaglia d'oro di META D'AUTUNNO 2019: le Langhe piemontesi.


Le Langhe piemontesi vincono (praticamente incontrastate) l'ambito premio di meta d'autunno 2019 grazie ai colori magnifici del paesaggio, alle grandi distese di vigneti e alle colline ricche di filari. Il periodo della vendemmia è vicino. Grossi e grassi grappoli d'uva attendono di essere raccolti e lavorati fino a diventare vino. Su queste colline vengono prodotti vini come il Barbera, il Barbaresco, Chardonnay, Arnais, Pinot, Nebbiolo...

Borgomale è sicuramente una zona molto affascinante dove soggiornare, usandola come punto di partenza per escursioni come: gite a cavallo tra i filari e le colline, degustazioni in antiche cantine di vini prodotti in loco e molto altro.


Dove soggiornare: Hotel Relais Montemarino. Situato in una fattoria del XIX secolo con giardini panoramici, questo Relais vanta una stupenda vista sulle Alpi e dista circa13 km da Alba. Link: http://www.relaismontemarino.it/ita/





Grazie per la lettura!


Condividete l'articolo e seguiteci su Instagram


PLAN TRAVEL LIVE

0 visualizzazioni
About Us

Greta&Gianluca, rispettivamente classe 1994 e 1993. Il Gene del Viaggiatore raggiunge in loro picchi altissimi. Amano andare alla scoperta del mondo e delle sue meraviglie.

 

Read More

 

  • Facebook - Bianco Circle

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com

Iscriviti alla nostra
mailing list