Cerca
  • Plan Travel Live

Hakone: tra fonti termali, giacimenti di zolfo e magnifiche viste del Monte Fuji

Una zona affascinante e misteriosa, dove la natura è protagonista indiscussa. Hakone è un'area vulcanica che rientra nel Parco Nazione di Fuji-Hakone-Izu. In questa zona è possibile ammirare splendide viste del monte più famoso del Giappone, ma non solo.


Vista del Monte Fuji dal Lago Ashi

La zona di Hakone è davvero suggestiva: grandi foreste di cedri, tori che si specchiano nelle acque del Lago Ashi, grandi nubi di zolfo che si innalzano dal Monte Owakudani e caldi onsen che accolgono i viaggiatori affaticati. Le acque termali di questa zona sono ricche di proprietà curative e una volta usciti dall'onsen la pelle è completamente rigenerata.


Due giorni alla scoperta di Hakone




L'area di Hakone è ricca di punti di interesse. Solitamente vi sono due possibili percorsi:

a. Da Hakone-Yumoto prendere l'Hakone Tozan Bus fino al Lago Ashi e seguire il percorso in senso anti-orario

b. Da Hakone-Yumoto prendere il treno della linea Hakone Tozan Train e proseguire in senso orario.

Se volete saperne di più di Kamakura e Enoshima non perdetevi questo articolo

La scelta della prima o della seconda opzione è abbastanza indifferente qualora partiate da Hakone-Yumoto.

Noi abbiamo deciso di alloggiare a Gora, arrivando in tarda serata da Kamakura. Il mattino seguente siamo ripartiti da Gora in direzione Sounzan, punto di partenza della funicolare.


Monte Owakudani

Trovare una giornata limpida e soleggiata è d'obbligo per riuscire a vedere il Monte Fuji. Noi siamo stati molto fortunati e tutto è andato come da programma.

Una volta presa la funicolare siamo arrivati alla cima del Monte Owakudani, dove vi sono grandi giacimenti di zolfo che riempiono l'aria di nuvole odorose. Dalla cima è possibile ammirare una prima veduta del monte.



Proseguendo con la funicolare si arriva al Lago Ashi. Foreste e grandi alberi si specchiano tra le acque di questo lago, che attraversiamo grazie ad una nave-traghetto, molto fiabesca.



Visitiamo la zona circostante e acquistiamo vari cibi locali molto particolari, sembra davvero di trovarsi in un altro mondo.

La natura è protagonista indiscussa, grandi rapaci sorvolano l'area e i tori rossi si specchiano nelle acque del lago, pura magia.



Per visitare l'area di Hakone abbiamo deciso di acquistare un pass davvero comodo, ovvero l'Hakone-Kamakura Free Pass.


L'acquisto avviene presso l'info point della compagnia Odakyu presso la stazione di Shinjuku. Con circa 45 euro si hanno:

- corse illimitate sulla linea Odakyu per 72h

- Uso illimitato degli 8 trasporti inclusi nel pass, che si trovano nell'area di Hakone (funicolare, traghetto, bus, treno...)

- Corse illimitate sulla linea Enoden (Kamakura, Enoshima)

- Sconti per attrazioni, ristoranti e onsen


Dove mangiare il salmone più buono di sempre


Nella zona di Hakone-Yumoto abbiamo scoperto un ristorante davvero delizioso.

Kinnosuke offre una cucina tradizionale con piatti a base di carne e pesce, il tutto cucinato con il carbone.

Vi consigliamo assolutamente di provare uno dei loro piatti e di lasciarvi trasportare da sapori semplicemente autentici.



Dove alloggiare


Le soluzioni sono molte, noi abbiamo optato per qualcosa di tradizionale ed economico, senza rinunciare però all'onsen.


Premessa: Agli onsen, ovvero i bagni termali giapponesi, possono avere accesso donne e uomini, in ambienti separati, purché privi di tatuaggi. Infatti nella cultura giapponese i tatuaggi sono riconducibili a membri della mafia, la yakuza. Ad oggi la maggior parte degli onsen vieta l'ingresso a coloro che li portano.

Il nostro ryokan aveva due sale termali private e siamo così riusciti a rilassarci, senza problemi, nelle calde acque dell'onsen.


Vi lascio un riferimento per questo alloggio super consigliato: http://hakonetent.com



Per la precisione questo hotel si trova a Gora, poco distante da Hakone. Dopo aver trascorso la giornata tra Kamakura e Enoshima, ci siamo diretti a Gora per la notte. Poco distante dall'hotel si trova la fermata del treno e del bus che permette di raggiungere la funicolare in direzione Owakudani, iniziando così il percorso circolare che permette di scoprire tutta la zona di Hakone.



Un altro alloggio che abbiamo testato si trova ad Hakone-Yumoto, punto di arrivo del treno da Tokyo.

Nella Guesthouse di Azito è possibile dormire in un tradizionale ryokan oppure in una capsula-hotel in legno. Atmosfera familiare quella che si respira al bar al piano terra, dove è possibile degustare liquori locali e scambiare due chiacchiere con i proprietari, due giovani ragazzi che parlano un inglese davvero fluente.

Ecco il link: https://www.guesthouseazito.com/it-it




Hakone è davvero un angolo di paradiso


Vuoi conoscere meglio il Giappone? Ecco l'articolo che fa per te!


Dubbi sui trasferimenti da e per l'aeroporto? Ecco qui qualche consiglio che potrebbe tornarti utile!




Vi aspetto al prossimo articolo!


Plan Travel Live


31 visualizzazioni
About Us

Greta&Gianluca, rispettivamente classe 1994 e 1993. Il Gene del Viaggiatore raggiunge in loro picchi altissimi. Amano andare alla scoperta del mondo e delle sue meraviglie.

 

Read More

 

  • Facebook - Bianco Circle

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com

Iscriviti alla nostra
mailing list